“Nessuna alleanza con nessun partito, ci alleeremo solo con chi ha a cuore il bene di Magenta”

Abbiamo letto con interesse l’articolo uscito questa settima sul settimanale Libera Stampa l’Altomilanese a firma del direttore Ersilio Mattioni. Nel pezzo si ipotizza un’alleanza pericolosa tra PD e La Nuova Italia.

Confermiamo che, ad oggi, non esiste nessuna alleanza del nostro movimento con altre forze politiche in vista delle prossime elezioni comunali.

Al momento, dunque, corriamo da soli.

e ne siamo sicuri! Poi si vedrà.

Il pezzo del prof. Mattioni ci è piaciuto in alcune parti, in altre un pò meno, ma ci è sicuramente piaciuto, soprattutto quando cita la Lega e la sua capacità di chiamare a raccolta seguaci che non entrano in chiesa da una vita, ma pronti a fare la battaglia contro chi voglia garantire la libertà di culto alla numerosa comunità islamica che da anni popola anche il territorio di Magenta e dintorni. Vero che abbiamo un buon serbatoio di voti che farebbe gola a molti, ma ripetiamo che non esiste al momento nessuna alleanza.

Soprattutto con chi ancora ci ritiene un partito confessionale.

“La Nuova Italia sta lavorando e continuerà a lavorare per Magenta – ha commentato il segretario Munib Ashfaq – Smettiamola di parlare di partito confessionale e di pericolose alleanze. Non siamo un partito confessionale, abbiamo semplicemente a cuore il rispetto dei diritti garantiti dalla Costituzione.

Siamo disponibili a collaborare con chiunque abbia la volontà di lavorare per il bene di Magenta. Anche con la giunta attuale. E’ questo il nostro solo interesse”.

Redazione Magenta

Read Previous

LA NUOVA ITALIA ironica: “Le spese di lite? Ha ragione Gelli. Anzi dovrebbero essere aumentate”

Read Next

Frasi d’odio da parte del vice sindaco di Magenta Simone Gelli, partono denuncia e richiesta dimissioni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »