“Nessuna alleanza con nessun partito, ci alleeremo solo con chi ha a cuore il bene di Magenta”

Abbiamo letto con interesse l’articolo uscito questa settima sul settimanale Libera Stampa l’Altomilanese a firma del direttore Ersilio Mattioni. Nel pezzo si ipotizza un’alleanza pericolosa tra PD e La Nuova Italia.

Confermiamo che, ad oggi, non esiste nessuna alleanza del nostro movimento con altre forze politiche in vista delle prossime elezioni comunali.

Al momento, dunque, corriamo da soli.

e ne siamo sicuri! Poi si vedrà.

Il pezzo del prof. Mattioni ci è piaciuto in alcune parti, in altre un pò meno, ma ci è sicuramente piaciuto, soprattutto quando cita la Lega e la sua capacità di chiamare a raccolta seguaci che non entrano in chiesa da una vita, ma pronti a fare la battaglia contro chi voglia garantire la libertà di culto alla numerosa comunità islamica che da anni popola anche il territorio di Magenta e dintorni. Vero che abbiamo un buon serbatoio di voti che farebbe gola a molti, ma ripetiamo che non esiste al momento nessuna alleanza.

Soprattutto con chi ancora ci ritiene un partito confessionale.

“La Nuova Italia sta lavorando e continuerà a lavorare per Magenta – ha commentato il segretario Munib Ashfaq – Smettiamola di parlare di partito confessionale e di pericolose alleanze. Non siamo un partito confessionale, abbiamo semplicemente a cuore il rispetto dei diritti garantiti dalla Costituzione.

Siamo disponibili a collaborare con chiunque abbia la volontà di lavorare per il bene di Magenta. Anche con la giunta attuale. E’ questo il nostro solo interesse”.

Read Previous

LA NUOVA ITALIA ironica: “Le spese di lite? Ha ragione Gelli. Anzi dovrebbero essere aumentate”

Read Next

Frasi d’odio da parte del vice sindaco di Magenta Simone Gelli, partono denuncia e richiesta dimissioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »