Dopo il reportage all’autosilo Magentino, le domande del Leader di LNI a ASM

La letter scritta da Munib Ashfaq Segretario di Nuova italia alla direzione di ASM:

spett. Direzioine ASM magenta,

Da parecchi mesi a questa parte riceviamo tantissime segalazione dai Magentini sui problemi che riguardano il parcheggo multipiano di via De Gasperi.

Un parcheggio depredato dai vandali con conseguente preoccupazione dei residenti. Noi del movimento LA NUOVA ITALIA ci siamo recati al Silos a constatare di persona la situazione e ci siamo trovati di fronte ad un degrado unico ( https://youtu.br/wPw9UB3Z_Y8 ).

Al terzo piano, come negli altri piani, mancano gli estintori e manca anche la lancia antincendio. Le telecamere erano rotte e spostae nella direzione opposta, non sappiamo se sono in funzione. Sappiamo che non molto tempo fa i teppisti hanno incendiato le fioriere all’ultimo piano.

Quando siamo saliti c’erano solo due auto parcheggiate e una era la nostra. Solanto al piano terreno c’erano alcune auto, altrimenti il silos regna il deserto. Spettabile Direttore il parcheggio multipiano sembra essere la casa dei vandali. Sappiamo che lasciare andare nel degrado un luogo come quello, significa attirare sempre più bande dei vandali annoiati e desiderosi soltanto di combinare danni. Anche l’ascensore non è stato risparmiato. Scritte volgari sui muri, insulti e perfino bestemmie. non manca la svastica.

Abbiamo lettto il bilancio pubblicato sul sito di ASM dove sì riporta un calo notevole di entrate per i parcheggi a pagamento. Questo per quanto riguarda lo scorso anno rispetto al precedente. Calo dovuto lo sappiamo, per colpa della pandemia. Ma la di là dei problemiche la pandemia ha portato vu chiediamo di intervenre al più presto al parcheggio multipiano. Non è concepibile lasciare una struttura in quelle condizioni.

Vi chiediamo di fare qualcosa per migliorare quanto prima per migliorare la sicurezza e ripristinare gli strumenti anti incendio.

Magenta non merita di avere un luogo come quello nel pieno centro.

Ceto di un vostor riscontro vi salutiamo sperando di incotrarVi al più presto.

MUNIB ASHFAQ

bias

Read Previous

La Nuova Italia al parcheggio multipiano, tra telecamere distrutte e assenza completa di estintori

Read Next

Said Amin trattato male in commissariato a Legnano “non ho capito se era per razzismo o è una malavoglia degli agenti” (Video)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »