Magenta: Polemica su facebook, Asfhaq “Non ci piace, parlarne non è possibile?”

Polemiche Minardi – PD, per noi de LA NUOVA ITALIA sono liti che servono solo all’attuale maggioranza

E poi continuiamo a stupirci se la metà degli elettori preferisce non andare a votare.

Domenica, per chi aveva tempo di scorrere le colonne di Facebook, andava in scena la polemica di cui non sentivamo davvero il bisogno. Spiace che nel turbine del litigio siano entrati personaggi del calibro di Silvia Minardi, una vita in politica e Giuliana Labria, già Sindaco di questa città con un carattere di ferro ed esperienza da vendere. Due donne dalla fortissima passione per la politica e per il bene di Magenta che apprezziamo tantissimo e che, noi de LA NUOVA ITALIA, guardiamo con rispetto per imparare.

Però queste diatribe francamente non le capiamo. E noi siamo quelli che stanno cominciando adesso. Polemiche perfino vecchie se pensiamo che da tempo la stessa Minardi dichiarava di non voler intraprendere un percorso politico con il PD Magenta perché stanca delle logiche dei partiti incapaci di guardare al bene della città.

Concetto ribadito dalla stessa candidata per ‘Progetto Magenta’ in questi giorni e così via alla discussione senza fine. Forse potrà sembrare strano, ma questa volta siamo noi de LA NUOVA ITALIA a volerci intromettere e non per alimentare la polemica, ma per cercare di porvi un freno. Una discussione di questo genere ci pare solo serva all’attuale maggioranza.

Chi non vorrebbe tra i suoi avversari persone capaci solo di litigare tra di loro? Noi de LA NUOVA ITALIA chiederemo un incontro a tutti i movimenti, partiti o liste civiche che sia. Con il solo obiettivo di capire come si possano superare questi ultimi anni di appiattimento per Magenta. Una città che deve superare gli ultimi anni difficili che ci hanno reso tutti più poveri e non solo di soldi. Una città che deve cambiare rotta rispetto alla mancanza di dialogo che l’attuale Sindaco ha dimostrato nei confronti dei cittadini.

Read Previous

Munib Asfhaq Segretario di LNI ha ribadito sui tavoli di MAGENTA SVOLTA, INSIEME

Read Next

La Nuova Italia celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »