Quel post su Facebook diffonde odio razziale, denunciato il Vice Sindaco Gelli. L’avvocato Bauccio: “Chiediamo che la Giunta e tutti i candidati sindaci si dissocino”

La sede de La Nuova Italia ha ospitato mercoledì sera la conferenza stampa dell’associazione Abu Bakar. L’avvocato Luca Bauccio, che tutela gli interessi di quest’ultima, ha depositato ieri pomeriggio, mercoledì, una denuncia nei confronti del Vice Sindaco Simone Gelli per violazione dell’articolo 604 bis del codice penale, istigazione all’odio razziale. Il motivo ricade nei commenti apparsi ad un articolo pubblicato dal quotidiano on line Ticino Notizie. Articolo ben fatto che parlava semplicemente della lista dei candidati del movimento La Nuova Italia, ma che ha scatenato una serie di commenti razzisti. Tra questi il Vice Sindaco Gelli.

“Li abbiamo fermati per cinque lunghi anni dal 2017 ad oggi, rispetto anche ad assurde pretese quali quella di gestire una parte del nostro cimitero”, così recita il commento di Gelli. Verrà inoltrata dal legale anche una lettera al Prefetto, al Presidente del Tar e del Consiglio di Stato per informarli di quanto accade a Magenta. “Chiediamo inoltre che i membri della Giunta si dissocino dalle dichiarazioni del Vice Sindaco – ha detto il legale- Parlando al plurale intende dire che i diritti della comunità islamica sono stati bloccati per volontà unanime. Ma, soprattutto, con quel post Gelli ha dimostrato che tutte le battaglie legali intraprese e che hanno portato ad un notevole esborso economico non erano dettate dalla necessità di rispettare le regole, ma dal puro e semplice odio razziale che ha sempre nutrito contro la comunità islamica”. Alla conferenza stampa hanno partecipato Ayub Akhter in qualità di presidente dell’associazione Abu Bakar e il candidato Sindaco Munib Ashfaq.

“Il comportamento di Gelli è assurdo – ha commentato quest’ultimo – Inaccettabile da parte di un Vice Sindaco che, con un post di questo tipo, non fa altro che scatenare i facinorosi che popolano facebook. Chi ci assicura che tra di loro non si nasconda qualcuno che passi dalle parole ai fatti? È questo che vogliamo da un politico? Auspichiamo che i componenti della Giunta si dissocino da tali dichiarazioni”.

Redazione Magenta

Read Previous

Magenta sempre più al buio, Munib Ashfaq tra via Crivelli e via Villoresi senza illuminazione (VIDEO)

Read Next

La Nuova Italia presenta i suoi candidati consiglieri in piazza Liberazione: conosciamoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »